Seguici sui social network:
ISOLE-GRECHE FEED Facebook Twitter Google+
Aggiungi ISOLE-GRECHE ai segnalibri


Guide isole greche


LE ISOLE GRECHE PIU' BELLE DA VISITARE

Grecia - isole più belle

Le isole della Grecia sono conosciute e amate in tutto il mondo. Chiunque abbia visitato la prima volta un'isola greca, al termine della vacanza, si ripromette di ritornare in Grecia. E' impossibile stabilire quali siano le isole greche più belle, perché è del tutto soggettivo e così ognuno ha la sua preferita: chi ama le Cicladi per le loro casette bianche con le porte e le finestre blu; chi ama il mix di mare, cultura e natura di Creta; chi adora il verde del mare e dei boschi delle Sporadi; chi ammira la bellezza orientale delle isole del Dodecaneso; chi considera più belle le isole meno turistiche come le Piccole Cicladi o le isole dell'Egeo Settentrionale.

L'assoluta diversità delle isole dei vari arcipelaghi e spesso tra le isole dello stesso arcipelago, consente di soddisfare ogni esigenza. Ognuno può trovare ciò che cerca e si può tornare più e più volte scoprendo ogni anno un diverso pezzo di terra che il mare greco regala. La bellezza di una vacanza nelle isole greche deriva forse dall'idea di trovarsi in un luogo dai confini ben definiti ritrovando un senso di protezione e di isolamento che si sposa perfettamente con la voglia di staccare dalla quotidianità stressante della città. Inoltre, i paesaggi incantevoli e le graziose cittadine donano alle isole greche un ambiente rilassato che sembra essersi fermata a decenni fa. Al tempo stesso, oltre al relax diverse isole greche offrono divertimento: infatti, non solo Mykonos e Ios, ma quasi tutte le isole hanno una piacevole vita notturna.

Ogni isola racconta la storia della Grecia e dei popoli che l'hanno conquistata e governata: siti archeologici di età ellenistica, città minoiche, fortezze veneziane, moschee turche, chiese bizantine, palazzi italiani di epoca fascista. Luoghi di storia e di cultura che rendono le isole greche ancor più ricche di bellezza e di fascino.

Anche quando sono preda del turismo di massa, le isole greche svelano una bellezza autentica e incontaminata. La gente del posto è sempre sorridente e disponibile nei confronti dei loro ospiti, stranieri e non. Girando per le isole, è facile incontrare contadini in groppa ai loro asinelli sono pronti a darti consigli, indicazioni o aiuto, in caso di necessità. Ai tavoli dei bar e dei kafenion (i tradizionali caffè) ci sono spesso gli anziani del paese che giocano a carte, bevono un bicchiere di ouzo oppure osservano semplicemente la gente che passa.

Sebbene gran parte delle ferie in Italia venga accordata nei mesi di luglio e agosto, il periodo migliore per andare in vacanza nelle isole greche è da aprile a giugno oppure il mese di settembre, quando il tempo è perfetto per stare in spiaggia a prendere il sole e per visitare siti di interesse storico e archeologico e, ovviamente, c'è meno folla. Per fortuna, anche nei mesi di luglio e agosto si riesce a stare bene: il clima delle isole greche è tipicamente mediterraneo: fa molto caldo, ma l'umidità e l'aria si rinfresca quando soffia il meltemi, un vento estivo tipico del mar Egeo.