Xerokambos | Creta

Xerokambos (o Xerocambos) è una delle località più remote di Creta. Xerokambos è un luogo fuori dal mondo, un paradiso dalle coordinate e dal tempo indefiniti: qui non ci sono negozi alla moda, discoteche e bar… solo qualche taverna, poche strutture semplici ma confortevoli, un minimarket e un bar.

Il clima di Xerokambos è caldo e secco, piacevole in gran parte dell’anno. Il paesaggio è caratterizzato da oliveti, pini, alberi da frutto, tamerici e fichi d’india. Fiori, piante e buganvillee spuntano praticamente ovunque tra i piccoli bassi edifici della zona.

Il tratto di costa di fronte a Xerokambos offre angoli perfetti per godersi una giornata di mare in completo relax e silenzio. Non esistono ombrelloni a noleggi né punti di ristoro dove prendere qualcosa da mangiare e da bere.

Le spiagge di Xerokambos, a Creta

Spiaggia di Xerocambos, Creca

Sulla via costiera in corrispondenza dell’abitato si trova la spiaggia principale di Xerokambos, in greco kentriki paralia, un bel tratto di sabbia dorata con alcune grosse rocce. Ci sono alberi di tamerici e alcuni ombrelloni e lettini. Di fronte il lago salato, asciutto d’estate, si trova un altro ampio sabbiale, chiamata Alatsolimni (lago salato).

Proseguendo verso nord, s’incontra Potamos, una spiaggia di grossi ciottoli e, poco più avanti, la parte finale della gola Katsounaki. Parcheggiando l’auto e superando l’incredibile sistema dunale si pone davanti agli occhi Alona, la spiaggia più bella della costa di Xerokambos. La sabbia chiarissima, quasi bianca, e il mare dalle tonalità tra il celeste chiaro e il blu intenso offrono uno spettacolo emozionante. Tutta la zona è area protetta per la presenza di gigli di mare (pancratium maritimum).

La tranquillità e l’intimità di Xerokambos sono molto amate dai naturisti. Ufficialmente a Creta come nel resto della Grecia questa pratica è ammessa solo in spiagge ufficialmente destinate al nudismo, ma a Xerokambos sembra essere tollerato.

Spesso si vedono tende in spiaggia: sebbene a Creta sia vietato il campeggio libero, Xerokambos è così isolata e lontana da tutto che difficilmente qualcuno viene a contestare tale trasgressione. Tuttavia, se volete campeggiare, comportatevi con responsabilità e rispetto per questi luoghi: non accendete falò in spiaggia, portate con voi eventuali rifiuti e prestate la massima attenzione a eventuali nidi di tartarughe.

Guida di Creta pdf ebook
Acquista la guida di Creta a €8,99
Disponibile nei seguenti formati
logo ebook epub logo ebook pdf logo ebook Kindle

La storia, la civiltà minoica, la mappa dell’isola; le spiagge, dalle celebri Balos, Elafonissi e Falassarna a quelle deserte e sconosciute ai turisti; Chania, Rethymno, Heraklion, le altre città i villaggi tradizionali; chiese, monasteri, siti archeologici e musei; i celebri palazzi minoici di Cnosso, Festo, Malia, Zakros e quelli minori. Le zone migliori di Creta dove dormire; i negozi dove fare shopping; come arrivare e come spostarsi; le migliori agenzie di noleggio auto; i migliori ristoranti; i bar e le discoteche della vita notturna…

Dove si trova Xerokambos

Strada per Xerocambos, CretaLe distanze dalle principali città cretesi sono: 33 km da Sitia, 90 km da Agios Nikolaos, 155 km da Heraklion, 225 km da Rethymno e 280 km da Chania. Per soggiornare a Xerokambos occorre organizzarsi bene. Bisogna procurarsi sufficiente contante perché pochi accettano la carta di credito, fare il pieno di benzina (il distributore più vicino è a 9 km) e avere con sé tutti medicinali di cui si può aver bisogno perché la farmacia è a Palaiokastro, distante 27 km.

Le apparenti difficoltà che s’incontrano in un soggiorno a Xerokambos sono ampiamente ripagate dall’atmosfera serena e idilliaca del luogo. Trascorrere qualche giorno in questo luogo permette di ritemprare lo spirito e di riprendersi dallo stress accumulato durante un intero anno.

Pagine correlate