Dove dormire a Karpathos

Negli ultimi anni Karpathos è stata oggetto di un intenso sviluppo turistico che ha visto incrementare notevolmente la presenza di turisti stranieri e, in larga parte, italiani. Così, sono diventate tante le località turistiche pronte a ricevere i vacanzieri con nuove strutture alberghiere, molte delle quali gestite da tour operator internazionali. Tuttavia, ci sono  alternative come appartamenti, studios (monolocali) e stanze in affitto gestite con la massima professionalità dalla gente del posto.

Con i consigli proposti in questa pagina potrai scegliere opportunamente il luogo in cui alloggiare a Karpathos in base a ciò che cerchi dalla tua vacanza.

Alloggiare a Pigadia è la scelta migliore?

Pigadia di notte (Karpathos)
Pigadia

La maggior parte degli alloggi di Karpathos si trovano a Pigadia, capoluogo e porto principale dell’isola. Quello che un tempo era un piccolo villaggio di pescatori si è trasformato in pochissimi anni un centro balneare completo, pieno di servizi per il turista: supermercati, bar, ristoranti, negozietti di souvenir, farmacie, centri medici, attività commerciali, agenzie turistiche e di noleggio.

Pigadia è il luogo ideale dove dormire a Karpathos se la propria idea di vacanza è girare di giorno tra spiagge e attrazioni storico-culturali, soggiornando in una cittadina che offre ogni cosa per trascorre serate piacevoli senza doversi spostare con l’auto. Sia chiaro, non credere di fare vita notturna da sballo perché Karpathos è un’isola tranquilla senza alcuna discoteca o locale notturno per tirare fino all’alba.

Amoopi: la località più scelta dagli Italiani

Amoopi - Isola di Karpathos
Amoopi

Nella baia di Amoopi c’è la maggior concentrazione di sistemazioni turistiche gestite dai tour operator italiani e internazionali. Villaggi turistici e resort sono, in realtà, buoni hotel che hanno esteso i loro servizi per renderli appetibili alla clientela straniera. Non mancano i tipici studio e appartamenti.

Amoopi possiede tutti i servizi minimi per trascorrere un soggiorno di mare, anche se per il resto dovrai recarti a Pigadia, distante 7 km. Diversi ristoranti consentono di variare ogni giorno e, nel caso tu voglia cucinare a casq, puoi contare su minimarket abbastanza fornito.

Soggiornare sulla costa occidentale di Karpathos

Finiki, Karpathos (Grecia)
Finiki

Sulla costa ovest troverete i borghi marini di Arkasa, Finiki e Kato Lefkos. In queste località troverete un’atmosfera più pacata e rilassata rispetto a Pigadia. Non c’è da fare la sera, eccezion fatta una piacevole cena in taverna e una breve passeggiata. Dormire in questi luoghi significa farsi cullare dalla tranquillità.

Arkasa è il centro meglio organizzato: nel paesino ci sono bar, ristoranti, supermercati, agenzie di noleggio, una farmacia e qualche piccolo negozietto. Le strutture ricettive sono più organizzate e diversificate, dagli hotel di lusso alle pensioni a gestione familiare, dalle case vacanza alle camere in affitto.

Finiki è il classico villaggio di pescatori dove troverete taverne con menu a base di pesce e frutti di mare. Ovviamente freschissimi. Non troverai altri servizi. Il supermarket più vicino è ad Arkasa, a circa 2 km.

Kato Lefkos si trova in mezzo a tre piccole baie con belle spiagge di fine e soffice sabbia chiara molto simili tra loro. Anche qui regnano pace e serenità. Un paio di minimarket garantiscono una buona fornitura di tutti i generi alimentari e quant’altro necessario per le quotidiane esigenze.

Olympos e Diafani: assaporare l’autenticità di Karpathos

Il centro di Olympos, isola di Karpathos
Olympos

Fino a pochi anni fa Olympos e Diafani, situate nella parte settentrionale di Karpathos, erano completamente isolate dal resto dell’isola. Oggi una discreta strada asfaltata ha reso questi luoghi più accessibili, ma che hanno conservato il loro carattere autentico. Olympos si trova in mezzo alle montagne, con superbe viste del mar Egeo. Dista circa 8 km dal mare, dove si trova Diafani, il secondo porto dell’isola. Intorno a Diafani ci sono sono alcune spiaggette graziose

Dormire in queste due località riduce abbastanza il raggio di spostamento e, quindi, non sono indicate per una vacanza in giro per l’isola. D’altra parte, possono essere prese in considerazione per un soggiorno di un paio di giorni per visitare la parte settentrionale dell’isola senza dover spostarsi quotidianamente dalle località della zona sud.

 

Suggerimento – Per trovare la migliore struttura per dormire puoi consultare la pagina contenente l’elenco dei migliori appartamenti e alberghi di Karpathos, scelti in base alle nostre esperienze dirette e indirette, e suddivisi per località.

Foto di apertura articolo: Pigadia

Pagine correlate