Kavos | Corfù

Risulta molto difficile trovare un buon motivo per consigliare Kavos come località di soggiorno per una vacanza a Corfù. Indubbiamente, è il luogo ideale per chi concepisce una vacanza come una successione di giornate in spiaggia e notti di folle divertimento durante le quali l’alcool scorre a fiumi. A differenza, però, di simili località presenti in altre isole greche turistiche, ad esempio Malia a Creta e Faliraki a Rodi, Kavos ha un problema da non sottovalutare. Infatti, è situata sulla punta sud-est di Corfù, troppo distante da tutte le spiagge più belle e le attrazioni più interessanti dell’isola. Dunque, a meno che tu non voglia passare ore e ore in auto (scooter e quad sono improponibili), non potrai girare Corfù se pensi di affittare un alloggio a nella località di Kavos.

Purtroppo molte agenzie di viaggio propongono, in prima battuta, proprio Kavos, complice il fatto che, per offrire pacchetti vacanze low cost, sfruttano i prezzi bassi degli alloggi di questa località. Anche prenotando online si rischia di essere attratti dalle tariffe così basse. Fai attenzione, perché si ottiene quello che si paga: secondo quanto emerge analizzando importanti siti web, la media dei voti delle recensioni degli alloggi Kavos è la più bassa di Corfù! Così, ignare coppie di fidanzati, famiglie con bambini, ma anche gruppi di ragazzi che vogliono divertirsi in modo sano, si ritrovano in un luogo per nulla greco. Ci si ritrova tra comitive di ragazzini inglesi ubriachi che camminano barcollando per strada e, spesso, collassano sull’asfalto.

La proposta culinaria tipica dei locali di Kavos è chiaramente rivolta alla clientela d’Oltremanica: nei fast food troverete più facilmente fish & chips e hamburger che pita gyros, nei bar english breakfast piuttosto che bougatsa e caffè greco.

Kavos: vita notturna

Vita notturna a Kavos, isola di Corfù

Il divertimento a Kavos inizia nel primo pomeriggio nei beach bar. Prosegue fino al mattino nei tantissimi pub, locali notturna, discobar, discoteche e nightclub della via principale. Schiuma party, toga party, paint party e altri party a tema consentono di divertirsi ogni notte in modo diverso.

Kavos non è una località pericolosa. I ragazzini inglesi, anche se ubriachi, non danno mai fastidio né litigano se non provocati pesantemente. Tuttavia lo scenario non è piacevole da guardare. Giovani che bevono superalcolici e assumono gas esilarante dai palloncini non per fare la voce da paperino, ma per sballarsi. Non è elio, ma di ossido di diazoto, una sostanza che, pur non rientrando ancora nelle sostanze vietate, ha effetti euforizzanti e di allentamento dei freni inibitori. Si finisce col camminare tra ragazzini collassati sull’asfalto, tra bottiglie di birra e rifiuti di ogni genere. Spesso finiscono in un centro medico privato o, nei casi più gravi, in ospedale. La situazione è ormai talmente diffusa da essere diventata un business: a Kavos ci sono oltre dieci centri medici privati pronti alle cure dei ragazzi. Ricorda che se non hai un’assicurazione viaggi che copra le spese mediche dovrai pagare di tasca tua. E le tariffe sono molto alte anche per una piccola medicazione. La tessera sanitaria TEAM, infatti, copre soltanto le spese in strutture sanitarie pubbliche, non presenti nella zona di Kavos.

Le ragazze possono girare, anche di notte, senza essere molestate perché l’unico interesse di questi giovani è bere e divertirsi con i propri amici. Ad ogni modo, c’è sempre la polizia che vigila.

Guida di Corfù pdf ebook
Acquista la guida di Corfù a €8,99
Disponibile nei seguenti formati
logo ebook epub logo ebook pdf logo ebook Kindle

La storia, la mappa, le spiagge di Corfù dalla celebre Paleokastritsa a quelle sconosciute e selvagge, i villaggi dell’entroterra, i siti archeologici e gli itinerari nella natura. Tutte le informazioni sul centro storico della Città di Corfù, sull’Achilleion, il palazzo della celebre imperatrice Sissi, e le altre attrazioni dell’isola. Scopri le zone migliori dove alloggiare, i negozi dove fare shopping, come arrivare e come spostarsi, i migliori ristoranti, le migliori agenzie di noleggio, i bar e le discoteche alla moda…

La spiaggia di Kavos

La spiaggia di Kavos, Corfù

La spiaggia di Kavos è un infinito sabbiale attrezzatissimo, bagnato da un mare per nulla paragonabile a quello fantastico di altri lidi di Corfù. Non pensate di rilassarvi perché la massa di turisti anglosassoni fa baccano anche in spiaggia. Si possono noleggiare pedalò e praticare sport acquatici.

Da Kavos partono escursioni giornaliere in barca verso le isole di Paxi, Antipaxi e per altre località dell’isola. In spiaggia e tra le stradine del paese sono presenti campi di calcio, pallavolo e tennis, piste di go-kart e altre attività sportive e ludiche.

Dove si trova Kavos

Kavos dista 46 km dal capoluogo, 38 km dall’Achilleion, 40 km da Agios Gordios, 63 km da Paleokastritsa, 80 km da Porto Timoni, 82 km dal Canal d’Amour, 81 km dal monte Pantokratoras, 78 km da Kassiopi, 48 km da Pelekas e dal Trono del Kaiser. Si può comprendere come Kavos sia una pessima scelta se si vuole andare in giro alla scoperta di Corfù.

I bus collegano Kavos con il capoluogo fermando lungo diverse località della costa orientale. Nessuna possibilità, dunque, di raggiungere in pullman Paleokastritsa, Porto Timoni e le altre magnifiche spiagge dell’isola. I taxi sono improponibili perché per le distanze da coprire le tariffe sono troppo alte.

Pagine correlate